Generic background bc4f3608210cd778e89adbabcd8aa9935fdd9bf32bc61526d0ce06b0c8a9b69c

ECOLABEL SERVIZI TURISTICI

L’Ecolabel UE, riconoscibile facilmente per il simbolo del fiore, è un marchio volontario di qualità ecologica che attesta che un prodotto/ servizio è stato realizzato con attenzione anche dal punto di vista ambientale in tutto il suo ciclo di vita.

Il Regolamento 66/2010/CE ha esteso, a partire dal 2003 l’applicabilità dell’Ecolabel UE ai servizi di ricettività turistica e dal 2005 anche ai servizi di campeggio.

Tra le principali motivazioni che possono indurre le imprese turistiche a scegliere Ecolabel possiamo sottolineare:

1. Certificato da un organismo indipendente

Il marchio Ecolabel UE viene rilasciato dal Comitato Ecolabel-Ecoaudit. Il Comitato è un organismo indipendente costituito da 14 membri nominati dai Ministeri dell'industria, dell'Ambiente, della Sanità e del Tesoro.

2. Facile da riconoscere

Ogni prodotto/servizio Ecolabel UE viene fregiato con un fiore facilmente riconoscibile.

3. Basato su dati scientifici

La definizione dei criteri ecologici avviene attraverso l'analisi del ciclo di vita (LCA) del prodotto/servizio stesso. Per ogni prodotto/servizio vengono presi in considerazione i principali aspetti ambientali (qualità dell'aria e dell'acqua, protezione dei suoli, riduzione dei rifiuti, risparmio energetico, gestione delle risorse naturali, protezione della fascia di ozono, sicurezza ambientale, impatto biodiversità) individuando tutti gli impatti ambientali del prodotto/servizio durante il suo ciclo di vita "dalla culla alla tomba".

4. Approvato con la partecipazione di tutte le parti interessate

La Commissione istituisce un comitato dell’Unione europea per il marchio di qualità ecologica (CUEME) composto dai rappresentanti degli organismi competenti di tutti gli Stati membri e dai rappresentanti delle altre parti interessate. Il CUEME ha il compito di revisionare i criteri Ecolabel UE, identificare nuovi possibili prodotti/servizi, sensibilizzare e promuovere la diffusione del sistema Ecolabel.
L'insieme di queste attività viene svolta con la partecipazione equilibrata di tutte le parti interessate per ciascun gruppo di prodotti/servizi, quali gli organismi competenti, i produttori, i fabbricanti, gli importatori, i fornitori di servizi, i grossisti, i dettaglianti, in particolare le PMI, le organizzazioni ambientaliste e le associazioni dei consumatori.
Il forum con funzione consultiva del Comitato Ecolabel-Ecoaudit in Italia è rappresentato dai seguenti soggetti.
Per l'Industria, PMI, l'artigianato ecc...: Confindustria - Confindustria per le piccole e medie imprese - Confidustria Artigiane (Confartigianato-CNA-Casa) - Confcommercio
Per l'ambiente: Legambiente - Verdi Ambiente e Società
Per i consumatori: Adiconsum - ACU- Ass. Consumatori Utenti - Codacons

5. Controllato da autorità pubbliche

Per ottenere il marchio Ecolabel UE l'azienda viene sottoposta a controlli amministrativi e tecnici (istruttoria) per verificare il rispetto dei criteri Ecolabel. Solo le aziende che rispettano i criteri Ecolabel UE ottengono il marchio, una garanzia anche per il consumatore.

Il marchio costituisce un vantaggio competitivo legato all'aumento di visibilità sul mercato e all'allargamento del target clienti. Il fiore garantisce ai prodotti/servizi la possibilità di avvalersi di un elemento distintivo, sinonimo di qualità ambientale e prestazionale, riconosciuto su tutto il territorio europeo e che può evidenziare il prodotto sul mercato e attirare il consumatore attento alla salvaguardia ambientale.  (Tratto da ISPRA)

Tutte le informazioni sul marchio Ecolabel sono reperibili sul sito istituzionale dell'ISPRA, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. Puoi arrivarci direttamente cliccando QUI

L'elenco delle aziende turistiche italiane che hanno ottenuto il marchio Ecolabel è reperibile cliccando QUI

LA MAPPA DELLE STRUTTURE TURISTICHE A MARCHIO ECOLABEL IN  ITALIA

ELENCO AZIENDE PRESSO LE QUALI ACQUISTARE PRODOTTI CON MARCHIO ECOLABEL - EXCEL / PDF

ELENCO FORNITORI CONVENZIONATI PER ADEGUAMENTI AMBIENTALI (ROMA E LAZIO)